u-hopper-logo.jpg

Carreras, CEO di U-Hopper: con Atoka facciamo il salto al B2B

In Italia Trento, la “Silicon Valley delle Alpi”, ha la più alta densità di startup in relazione alla densità di società di capitale. E si tratta, spesso, di startup innovative per davvero, in grado di trasformare i risultati della ricerca in tecnologia e business concreti. Ne è un bell’esempio U-Hopper, startup nata nel 2010 e che oggi dà lavoro a otto persone fatturando mezzo milione di euro. «Siamo una realtà specializzata nell’analisi di grandi quantità di dati provenienti da una molteplicità di fonti, come social network o dispositivi mobile» ci spiega Iacopo Carreras, CEO di U-Hopper.

La redazioneCarreras, CEO di U-Hopper: con Atoka facciamo il salto al B2B
cover-advertising.jpg

Come usare al meglio i contatti delle aziende presenti in Atoka

Sappiamo che la normativa che tutela la privacy e la gestione del contatto personale in un contesto di “Permission Marketing” non è sempre chiara e semplice da mettere in atto, e che spesso si interpreta più come un freno alle proprie attività, piuttosto che come un contesto vantaggioso dal quale partire per definire la propria strategia di marketing. Come accade spesso l’elemento chiave sul quale riflettere non è lo strumento, ovvero la singola lista di contatti o il numero di telefono, ma il tipo di processo che si intende mettere in atto.

La redazioneCome usare al meglio i contatti delle aziende presenti in Atoka