Commercio all’ingrosso e al dettaglio: qualche dato con Atoka

chuttersnap-JWaXthlA9Cc-unsplash.jpg

In Italia le aziende appartenenti all’Ateco G, cioè al macro-settore del commercio all’ingrosso e al dettaglio (che include anche la riparazione di autoveicoli e motocicli), sono un milione e mezzo: si tratta di un dato altissimo, che fa di questo macro-settore il più “affollato” di tutti. Si veda, a riguardo, la tabella sotto, che classifica i sette macro-settori con più aziende:


Macro-settore (Ateco)

Numero di aziende in Italia

Commercio all’ingrosso e al dettaglio (G)

1.514.888

Costruzioni (F)

809.179

Agricoltura, silvicoltura e pesca (A)

744.236

Attività manifatturiere (C)

546.414

Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (I)

471.585

Attività immobiliari (L)

316.240

Altre attività di servizi (S)

250.997

Le maggiori concentrazioni di aziende si trovano in regioni molto popolose, quali la Lombardia, la Campania e il Lazio, la Sicilia e il Veneto. Nella tabella, le sette regioni più “affollate”:


Regione

Numero di aziende dell’Ateco G

Lombardia

212.270

Campania

200.393

Lazio

171.148

Sicilia

129.717

Veneto

105.288

Puglia

104.677

Piemonte

96.803

La geografia non cambia molto se si passa dalle regioni alle province, dove prevalgono i centri più grossi, con un certo sbilanciamento a sud.


Provincia

Numero di aziende dell’Ateco G

Roma

132.715

Napoli

116.999

Milano

86.922

Torino

53.409

Salerno

35.276

Bari

31.454

Catania

31.017

Delle 204mila aziende del macro-settore di cui si conoscono i ricavi, la maggioranza vanta ricavi per almeno 100mila euro, come si può vedere nel grafico sotto: 

Le aziende che vantano ricavi pari o superiori al milione di euro sono oltre 64mila. Mentre il macro-settore nel suo complesso è caratterizzato da un altissimo numero di aziende individuali e srl (pari, rispettivamente, al 62% e al 16%), nel caso delle aziende con ricavi a 6 zeri o più le srl sono il 79%, le srls quasi il 10%, e le spa sfioranoil 5%; prevalgono i territori del centronord, come si può vedere nella tabella sotto:


Provincia

Numero di aziende dell’Ateco G con ricavi ≥ 1 mil.

Milano

6.892

Roma

5.295

Napoli

3.946

Torino

1.939

Brescia

1.785

Bergamo

1.385

Bari

1.381

Quali sono le parole-chiave che più caratterizzano le aziende dell’Ateco G con ricavi pari o superiori al milione? Grazie ad Atoka, è finalmente possibile conoscere il lessico di queste imprese, attraverso l’analisi semantica di una significativa quantità di sorgenti-dati associate a loro, ad es. social media, siti internet e così via, sulla base di alcuni parametri di occorrenza predeterminati. Abbondano, ad esempio, i rimandi al mondo del commercio di autoveicoli (Ateco 45.1, uno dei più nutriti), con termini come “concessionaria”, “autocarro”, “pneumatico”, “test drive”, “olio lubrificante” ecc. Ci sono poi i termini correlati al settore dell’abbigliamento e della pelletteria, quali “calzature” e “cuoio”; quelli dei consumi quotidiani (“carne”, “supermercato”, “cibo”); quelli connessi al settore della bellezza (“cosmetici”, “profumi”). Si parla anche di “e-commerce”, naturalmente.

In effetti questo particolare segmento di aziende dell’Ateco G è altamente digitalizzato. Sono più di 37mila, pari a oltre il 57% del totale, ad avere un sito web.


La redazioneCommercio all’ingrosso e al dettaglio: qualche dato con Atoka
Share this post

Join the conversation

Related Posts