L’estate è finalmente arrivata – il momento giusto per analizzare i tuoi clienti target e preparare una strategia con l’aiuto di Atoka

meri-sorgaard-145073.jpg

Spesso i mesi estivi sono utili per ricavarsi del tempo e approfondire la conoscenza degli strumenti tecnologici adottati in azienda, soprattutto grazie al minor carico di lavoro. Un tempo davvero utile, specie se si pensa che la rivoluzione prodotta dall’adozione degli strumenti di Marketing Automation in azienda ha bisogno di studio e aggiornamento costanti.

Per dare un’idea di quanto sia grande il potenziale di questa rivoluzione, sono stati censiti i servizi disponibili nel cosiddetto “Marketing stack”, che racchiude tutte le tecnologie e gli strumenti che formano il sistema di marketing aziendale.
Nel 2017 se ne contano oltre 5000, circa 1500 in più del 2016: è un lavoro che nasce dagli studi sul settore MarTech (nato dall’unione dei termini Marketing e Technologies), un ambito curato dallo statunitense Scott Brinker.

Atoka è uno dei possibili elementi di questo stack: sfruttiamo quindi l’estate per riflettere su alcune ipotesi di utilizzo dei filtri di ricerca presenti in Atoka e conoscere al meglio la nostra soluzione di Sales Intelligence e Lead generation.

Aggiornarsi sul segmento di mercato di interesse

L’estate può essere un ottimo momento per aggiornarsi sul segmento di mercato target dei nostri servizi, specie in vista della strategia da adottare a partire da settembre.
Potrebbe essere utile osservare le aziende che ancora non siamo riusciti ad acquisire come clienti e che utilizzano servizi della concorrenza.
Immaginiamo che ci siano 5 aziende che conosciamo per brand e crescita economica: abbiamo bisogno di aggiornarci sul loro andamento. A settembre infatti lanceremo una nuova funzionalità che potrebbe diventare un ottimo motivo per far cambiare loro fornitore.
Prima di tutto, è utile verificare l’andamento economico di quelle aziende: stanno andando ancora bene come ci risultava l’anno scorso? Hanno quelle potenzialità di spesa che avevamo stimato, sapendo che gli scorsi anni avevano ricavi oltre 10 miliardi di euro?

 

ricavi clienti target atoka

Dal filtro “Ricavi” è sufficiente selezionare le aziende con ricavi noti e un ricavo pari o superiore ai 10 miliardi di euro: è un vincolo che ci permette di trovare quelle 5 aziende direttamente all’interno dei risultati. Se non risultassero presenti, perché magari nell’ultimo bilancio hanno presentato ricavi inferiori, possiamo verificarne lo stato, selezionando le voci “stabili” o “in diminuzione” all’interno del filtro.

 

 

 

social section clienti target atokaVerificata la situazione economica, a questo punto potremmo iniziare a capire come rendere appetibile la presentazione della nostra soluzione, impostando una campagna marketing focalizzata alle esigenze di queste 5 aziende. Per aumentare le possibilità di successo e risultare davvero rilevanti ai loro occhi, possiamo osservare il loro andamento nei canali Social e le loro strategie di comunicazione. Possiamo trovare degli spunti utili da riprendere nelle campagne che faremo a partire da settembre.

overview clienti target atoka

La sezione “Social” che si trova all’interno delle pagine aziendali è quella che ci serve: in questo modo possiamo osservare l’efficacia della loro comunicazione e conoscere in pochi istanti gli argomenti principali di cui stanno parlando. Argomenti che possono diventare la base per le campagne marketing da lanciare a settembre.

 

 

Prova i potenti filtri di ricerca di Atoka e trova aziende che sono più adatte alle tue esigenze. Non hai ancora provato Atoka? Registrati alla prova gratuita di 5 giorni qui.

La redazioneL’estate è finalmente arrivata – il momento giusto per analizzare i tuoi clienti target e preparare una strategia con l’aiuto di Atoka
Share this post

Join the conversation

Related Posts