ATECO, parole chiave e siti web: fare Sales Intelligence in un settore specifico

board-games.jpg

Proseguiamo con il filone che ruota attorno al filtro “Parole chiave” per scoprire nuovi scenari di utilizzo di questo filtro, usato in maniera combinata agli altri filtri di ricerca presenti in Atoka.

Nell’ultimo esempio abbiamo risposto a due domande ben specifiche: “Software house e startup innovative, di cosa si occupano davvero?” e “Aree industriali e specializzazioni: di cosa si occupa la zona di Biella?”. Selezionando alcuni filtri di ricerca, come la sede geografica o la categoria ATECO, abbiamo usato il filtro “Parole chiave” come una lente di osservazione privilegiata di quel segmento di mercato.

In questo approfondimento combineremo alcuni filtri tra di loro (ATECO, posizione geografica e parole chiave), con il filtro “Testo nel sito web”, e osserveremo alcune aziende presenti all’interno di una categoria ATECO ben specifica.

Scopriremo che spesso le aziende hanno caratteristiche peculiari, pur essendo appartenenti allo stesso settore ATECO, e che tale appartenenza non è certo sufficiente a far emergere le diverse specificità.

Commercio al dettaglio di giocattoli e affini nel comune di Milano

Consideriamo il mondo dei giocattoli, in particolare il commercio al dettaglio di giocattoli e affini all’interno del comune di Milano. Uno dei settori che vive momenti alterni, in lieve flessione nel trimestre marzo-maggio 2016.

Ecco i passi che facciamo in Atoka per esplorare questo segmento di mercato:

  1. ci posizioniamo all’interno del filtro “Settore ATECO”, nella casella di testo scriviamo la parola “giocatto”, senza completarla. Grazie ai suggerimenti del completamento automatico, scopriamo qual’è la categoria ATECO che ci interessa, la 47.65 (Commercio al dettaglio di giochi e giocattoli in esercizi specializzati). La selezioniamo, trovando oltre 5.244 aziende;
    selezione-ateco-giocattoli
  2. selezioniamo l’area geografica che ci interessa: all’interno del filtro “Sede”, scriviamo nella casella di testo posta alla base del filtro la parola “Milano”, e selezioniamo dal menù a tendina il comune. Le aziende trovate sono 132 (abbiamo selezionato solo le sedi legali);
    selezione-milano-comune
  3. diamo uno sguardo all’elenco dei risultati e li salviamo in una lista dedicata, per fare ulteriori ricerche e affinamenti senza perdere di vista questo segmento, che riteniamo utile. Per salvare queste 132 aziende in una lista, è sufficiente cliccare il pulsante in alto a destra “aggiungi 132 aziende a”, creare una nuova lista inserendo il nome che si desidera, e cliccare la voce “Crea” seguita dal nome della lista, come mostra l’immagine:
    creazione-lista-ateco-sede-milano

Quali aziende della categoria ATECO 47 hanno un sito web che parla di giochi e di giocattoli?

A questo punto proviamo un percorso differente: verifichiamo quali delle aziende presenti nel comune di Milano hanno un sito Web che parla di giochi e di giocattoli e rientrano nel settore ATECO del commercio al dettaglio.

  1. dopo aver rimosso tutti i filtri attivi, ripartiamo da una nuova ricerca, selezionando il comune di Milano (solo le sedi legali). Otteniamo 223.369 aziende;
  2. nel filtro “Testo nel sito web” impostiamo la ricerca della parola “giocattoli”: troviamo 844 aziende, questa volta appartenenti a moltissime categorie ATECO, come si può vedere nell’immagine sottostante:

    catATECO-con-testo-giocattoli-selezionato

  3. a questo punto possiamo provare ad aggiungere il filtro “Parole chiave”, inserendo nella casella di testo le parole “giocattoli” e “gioco”: otteniamo 992 aziende. Dato che ci interessa il commercio al dettaglio ed esiste una categoria ATECO dedicata, è il caso di selezionare la macro categoria ATECO 47 dal filtro “Settore ATECO”, per ridurre il numero di risultati, che ora sono 205;
    risultati-205-parole-chiave-commercio-dettaglio
  4. scorrendo le oltre 200 aziende, ci rendiamo conto che alcune sono già presenti nella prima lista che abbiamo creato: naturale, visto che la categoria 47.65 è figlia della macro-categoria 47. Ce ne accorgiamo subito perchè il riquadro di anteprima delle aziende nella pagina dei risultati lo mostra chiaramente, grazie all’ultima riga “Nelle tue liste” con il nome della lista ben visibile;
    risultati-riquadro-lista

Tutte le parti evidenziate in giallo sono le occorrenze trovate nella scheda azienda e nel contenuto dei siti web associati rispetto ai filtri di ricerca impostati. Ci permette di capire il grado di pertinenza di quell’azienda in quella determinata ricerca. Un aspetto molto utile che ci permette di aggiungere alle nostre liste solo quelle aziende che ci interessano davvero.

Scorrendo i risultati scopriamo un elemento che forse all’inizio non avevamo considerato: il commercio al dettaglio comprende anche la vendita diretta via Internet, che a livello di volumi non è certo ridotto. Se è un dato utile da considerare, aver navigato tra le aziende e i filtri di ricerca in Atoka ci ha aiutato a ricordarlo.

intelligence-filtri-di-ricerca

Scopriamo che nella fase di esplorazione dei risultati delle ricerche, specie cambiando i filtri attivi a seconda delle necessità, si impara a conoscere quel mercato che si sta osservando. E’ esattamente quel lavoro di Intelligence che rende unica la piattaforma di Atoka.

Infatti se osserviamo il resto dei filtri della sezione “Informazioni sulle aziende”, scopriamo altri elementi di questo segmento di mercato di 200 aziende:

 

  • la distribuzione delle forme giuridiche: la maggior parte di queste aziende sono società a responsabilità limitata, ma anche le imprese individuali sono ben rappresentate;
  • se ci interessa selezionarle in base al numero di dipendenti, è possibile farlo per la maggior parte dell’insieme (167 su 205);
  • ci sono 4 startup innovative presenti;
  • anche l’età delle aziende è nota per la maggior parte dei risultati (187 su 205): si va da pochi giorni di vita a 40 anni come intervallo temporale.

Tornando alla ricerca, selezioniamo ora direttamente il settore ATECO 47.65 come ulteriore passaggio, partendo dal segmento di 205 aziende individuate in precedenza, e vediamo cosa emerge dai risultati. A questo punto i filtri attivi dovrebbero essere questi:

ateco-parole-chiave-sito-finale-giochi

Abbiamo trovato 28 aziende, un sottoinsieme della lista che abbiamo salvato in precedenza, che ci mostrano alcuni dettagli ben precisi: è sufficiente guardare cosa emerge dal filtro “Parole chiave”, ad esempio.

filtro-parole-chiave-28-aziende

Ma non solo, osservando le altre faccette di ricerca scopriamo ulteriori elementi:

cosa-usano-28-aziende-giocattoli

  • alcuni dei siti associati alle aziende presentano un servizio di ecommerce: è utile saperlo pur non essendo appartenenti ad aziende con una categoria ATECO che poteva indicarlo esplicitamente;
  • quasi la metà di queste aziende sono imprese individuali;
  • la presenza nei social media è abbastanza rilevante, anche se vale soltanto per Facebook.

[immagine della cover tratta da Flickr, @strocchi]

La redazioneATECO, parole chiave e siti web: fare Sales Intelligence in un settore specifico
Share this post

Join the conversation

Related Posts