jakub-kapusnak-296128-unsplash.jpg

L’Italia è un paese di ristoratori. Scopri il settore con i dati di Atoka!

L’Italia è un paese di santi, poeti… e ristoratori. In effetti poche cose caratterizzano l’identità nazionale più del buon cibo. Questo è vero non solo dal lato culturale, ma economico, se si considera le aziende attive nel settore delle attività dei servizi di ristorazione (Ateco 56) sono oltre 392mila. Ecco un po’ di dati a riguardo ricavati con Atoka, motore di ricerca su 6 milioni di aziende. Si tratta di un settore complesso ed estremamente variegato. Si va dalle grandi realtà della ristorazione commerciale e collettiva, ai ristoranti stellati..

La redazioneL’Italia è un paese di ristoratori. Scopri il settore con i dati di Atoka!
jezael-melgoza-326121-unsplash.jpg

Qual è la semantica delle aziende manifatturiere italiane? Un po’ di dati con Atoka

Le aziende italiane attive nel manifatturiero (codice Ateco C) sono oltre mezzo milione. Il dato non stupisce, considerando che l’Italia è il secondo paese manifatturiero d’Europa: solo la Germania ci precede. Ben il 16% del nostro PIL deriva dal manifatturiero, che infatti è uno dei principali datori di lavoro nazionali, e un importante driver di innovazione tecnologica e di processo. Le aziende manifatturiere italiane si concentrano, com’è noto, nel Centronord

La redazioneQual è la semantica delle aziende manifatturiere italiane? Un po’ di dati con Atoka
business-idea-diagram-graph-40218-1.jpg

Qual è la semantica delle startup italiane? Qualche dato Atoka

Le startup innovative italiane si avviano a quota diecimila (a oggi sono 9.610). E anche se la gran parte di esse ha ricavi inferiori ai centomila euro, e solo 145 hanno ricavi di almeno un milione di euro, è anche vero che le startup rappresentano uno dei segmenti più dinamici e interessanti dell’economia italiana. E un segnale di speranza per un paese che, in base alle graduatorie più autorevoli, continua a essere uno dei meno innovativi dell’Occidente. Secondo lo Score Innovatività di Atoka, quasi 7mila startup sono innovative.

La redazioneQual è la semantica delle startup italiane? Qualche dato Atoka
zbynek-burival-505232-unsplash.jpg

Le aziende italiane e il lessico della sostenibilità

Il 2019 è iniziato, e quando l’anno parte è naturale soffermarsi su ciò che riserva il futuro, e su temi di rilevanza comune: ad esempio il contrasto al cambiamento climatico, o la necessità di modelli economici più sostenibili e inclusivi. In un mondo che deve affrontare sfide di questa portata, tutti sono chiamati a dare il loro contributo, incluse le aziende. Per fortuna in Italia il mondo produttivo dimostra una crescente sensibilità a questi temi: per avere un’idea a riguardo, può essere utile esaminare la semantica delle aziende italiane..

La redazioneLe aziende italiane e il lessico della sostenibilità
bags-black-friday-escalator-1368690.jpg

Alle aziende italiane il Black Friday piace

Si dice che il venerdì porti sfortuna. Ma c’è un venerdì che i commercianti trovano davvero fortunato, specie i commercianti americani: è il Black Friday, chiamato così – secondo la leggenda – perché in quel giorno si farebbero così tanti affari da trasformare il passivo (il rosso, appunto) in attivo (il sospirato nero). Di sicuro il Black Friday dà il la alla stagione dello shopping invernale, che toccherà il culmine nei giorni subito prima di Natale. Negli Stati Uniti il Black Friday è ormai un appuntamento imperdibile per decine di milioni di consumatori.

La redazioneAlle aziende italiane il Black Friday piace
nikita-kachanovsky-494828-unsplash-1.jpg

In Trentino, un ecosistema dell’innovazione sempre più europeo

Il Trentino, si sa, è uno degli ecosistemi dell’innovazione più interessanti d’Italia. Non a caso è stato soprannominato dai giornali internazionali “la Silicon Valley delle Alpi”. Merito della densità record di startup (inclusa quella che ha sviluppato Atoka, SpazioDati), di un’università e di centri di ricerca rinomati nel mondo, e di attori come HIT, acronimo che sta per Hub Innovazione Trentino. HIT è una società a scopo consortile che promuove e valorizza i risultati della ricerca e l’innovazione del sistema trentino.

La redazioneIn Trentino, un ecosistema dell’innovazione sempre più europeo
parma-1866383_1920.jpg

Un po’ di dati sulle aziende culturali di Parma, capitale della cultura 2020

Capitale italiana della cultura 2020 sarà la città di Parma. Una bella scelta, considerando che il Parmense ha dato i natali a pesi massimi della cultura italiana come Giuseppe Verdi, Arturo Toscanini, il Parmigianino, Bernardo Bertolucci, e che vanta un patrimonio architettonico, artistico ed enogastronomico di rilievo globale (non a caso è Città creativa per la gastronomia dell’Unesco, e sede dell’AESA). Ma se è vero che con la cultura si mangia, e anche bene, quante sono le aziende del parmense attive in ambito culturale?

La redazioneUn po’ di dati sulle aziende culturali di Parma, capitale della cultura 2020
shopping-2163323.jpg

Black Friday in Italia, coi dati Atoka

Black Friday. Negli Stati Uniti, terra del business e dei mall dalle titaniche dimensioni, è il venerdì che segue il Giorno del Ringraziamento. Per la precisione, è il venerdì consacrato allo shopping. Dall’Alaska alla Florida, dal Maine alle Hawaii, è uno dei momenti più attesi non soltanto da orde di consumatori, ma anche dai commercianti: infatti dal 2005 a oggi è sempre stato il giorno di spese più intenso dell’anno. Come i nostri saldi, ma all’ennesima potenza (on steroids, direbbero gli americani). Del resto con il Black Friday si apre la grande stagione dello shopping natalizio.

La redazioneBlack Friday in Italia, coi dati Atoka
Map_uk_focus-1.jpg

Web e geomarketing intelligence: il caso degli ottici UK

In questo post vi parleremo di un progetto che ha permesso di indagare il mercato retail dell’occhialeria e ottica nel Regno Unito attraverso l’analisi approfondita dei siti web aziendali di settore, analisi guidata dall’esperienza in ambito geo-marketing di Value Lab e dalle potenti tecnologie web e semantiche di SpazioDati e Cerved. In particolare, siamo andati alla ricerca delle menzioni dei brand di occhiali all’interno dei siti web di negozi e catene di distribuzione di riferimento.

La redazioneWeb e geomarketing intelligence: il caso degli ottici UK
cover-inchiesta-powered-by-atoka-donne1.jpg

Donne e aziende in Italia: la prima storia “Powered By Atoka”

Poco prima di Natale abbiamo pubblicato la prima storia Powered By Atoka all’interno di “Gli Stati Generali“, dal titolo “Solo il 20% delle aziende italiane ha un CEO donna“.

Su un pool di oltre 1 milione di aziende italiane, abbiamo prima di tutto voluto capire quanto pesassero le donne. Ovverosia, in quante aziende almeno una donna ricoprisse un ruolo top, come amministratore unico, amministratore delegato, socio unico, presidente del consiglio di amministrazione, consigliere, consigliere delegato ecc…

La redazioneDonne e aziende in Italia: la prima storia “Powered By Atoka”